Diminuisci dimensioni testoAumenta dimensioni testo Bookmark and Share

Frontiere Europa - La nuova migrazione italiana in Belgio

I risultati dell’inchiesta de La Comune del Belgio e proiezione del documentario “Italiani in Belgio“. 2013: secondo le ultime fonti statistiche nazionali, gli italiani sono la prima nazionalità presente in Belgio sia tra gli europei che tra gli extraeuropei. Ma chi sono i nuovi migranti italiani in Belgio? Che percorso migratorio hanno seguito? 

Conosco i loro diritti e doveri? Quanto sono integrati nella realtà sociale nel paese che li ospita?

Queste alcune delle domande su cui La Comune del Belgio ASBL ha cercato di far luce con l’inchiesta sulla nuova migrazione in Belgio. Svolta tra Ottobre 2013 e Giugno 2014, l’inchiesta ha riguardato più di 500 migranti di età compresa tra i 18 e i 35 anni, residenti in Belgio.

Il cambiamento in atto nei processi migratori intra-europei ha bisogno di risposte condivise. Se ne è discusso con: L’Université Libre de Bruxelles (ULB), il Centre d’Etudes de l’Ethnicité et des Migrations (CEDEM), Université de Liège (ULg), l’Università degli Studi di Padova (UniPd), il Centro di Azione Sociale Italiano – Università Operaia (CASI-UO), il Centro AltreItalie, la Federazione italiana dei lavoratori emigrati e famiglie (FILEF), l’INCA-CGIL e la Confederazione Europea dei Sindacati (Ces-ETUC).

http://www.lacomunedelbelgio.eu

Scarica la presentazione in PDF

 

Privacy Policy

Centro Altreitalie, Globus et Locus - Via Principe Amedeo 34 - 10123 Torino (Italy) Tel. +39 011 6688200 E. redazione@altreitalie.it - info@globusetlocus.org