Diminuisci dimensioni testoAumenta dimensioni testo Bookmark and Share

La Fondazione Luigi Einaudi di Torino emette un bando di concorso per due borse di ricerca sulle migrazioni

La Fondazione Einaudi, volendo riconoscere, in particolare nell’attuale momento storico e di fronte ad eventi di portata internazionale, il valore sociale e culturale del fenomeno migratorio che negli ultimi anni ha conosciuto, soprattutto in Europa e in Italia, un notevole sviluppo, caratterizzato altresì da difficoltà organizzative nei vari territori, istituisce 2 borse di studio di €. 12.000 ciascuna in favore di cittadini europei in possesso di laurea magistrale o specialistica o di dottorato, nati dopo il 1/1/1980.

La borsa si riferisce a studi e ricerche, riguardanti il progetto di ricerca “Mobilità e innovazioni delle migrazioni in Europa dei flussi migratori”, che esaminino in termini concreti e comparati un aspetto economico, politico, sociale o culturale dei flussi legali, regolare o dei rifugiati. 

Le domande dovranno pervenire entro il 13 novembre 2015. Per ulteriori informazioni vedi il sito www.fondazioneeinaudi.it/borse-di-studio/bando-in-corso/

Modalità di assegnazione

Le borse saranno assegnate entro il 27 novembre 2015 dal Consiglio di Amministrazione a suo insindacabile giudizio, su proposta del Comitato Scientifico.

Domande e relativa documentazione

Le domande dovranno pervenire alla Fondazione entro venerdì 13 novembre 2015 (si specifica che non varrà la data del timbro postale) ed essere accompagnate da:

a) modulo recante i dati generali del candidato unitamente a un curriculum vitae contenente le proprie generalità che dovrà chiarire gli studi, la carriera e le attività del candidato ed eventuali sue pubblicazioni attinenti al progetto di ricerca;

b) breve relazione da cui risultino: il programma di ricerca; i tempi necessari per portarlo a compimento, i luoghi nei quali la ricerca stessa dovrebbe svolgersi;

c) dichiarazioni in busta chiusa sottoscritte da almeno due studiosi qualificati che abbiano conoscenza personale del candidato e siano in grado di avallare la relazione di cui al punto precedente. Le decisioni della Fondazione saranno comunicate agli interessati entro 10 giorni dal provvedimento. La documentazione non verrà restituita.

 Status dei borsisti I beneficiari:

a) saranno tenuti ad inviare alla Fondazione per iscritto rapporti trimestrali sull'avanzamento della loro ricerca il cui elaborato finale dovrà essere consegnato entro il 31.12.2016 e potrà essere pubblicato nelle collane dell’ente. Il medesimo sarà presentato al convegno che la Fondazione, di concerto con la Cornell University (Ithaca, USA) sta organizzando per l’anno 2017.

b) nel caso la borsa di studio sia fruita in paese extra UE, l’assegnatario dovrà fornire alla Fondazione copia della polizza assicurativa medica sottoscritta a sue spese;

c) qualora l’assegnatario non prosegua l’attività prevista dal programma di ricerca senza giustificato motivo o si renda responsabile di gravi e ripetute mancanze, può essere disposta la risoluzione dell’erogazione della borsa.

 

Privacy Policy

Centro Altreitalie, Globus et Locus - Via Principe Amedeo 34 - 10123 Torino (Italy) Tel. +39 011 6688200 E. redazione@altreitalie.it - info@globusetlocus.org